In Primo Piano:

L’Alba Locomotive fa il pienone a San Cataldo con il cantautore romano Daniele Silvestri. Locomotive ha compiuto 12 anni in festa.

Posizione

Lungomare
Lungomare Marinai D'Italia
73100 San Cataldo
Italia
IT
Italiano
Data Evento: 
Venerdì, 16 Agosto, 2019 - 23:00
Meteo in tempo reale: 
SAN CATALDO Condizioni Meteo

 

La scorsa notte a San Cataldo una cascata di stelle e musica per la dodicesima Alba Locomotive.

Migliaia di persone la notte scorsa dalle 4.30 in poi sulla spiaggia libera di San Cataldo, hanno deciso di attendere insieme, per il dodicesimo anno consecutivo, uno degli eventi più rappresentativi dell’estate salentina l’Alba Locomotive, penultimo appuntamento del programma del Locomotive Jazz Festival 2019, che quest’anno ha vantato, oltre alla direzione artistica di Raffaele Casarano, anche quella di Giuliano Sangiorgi.

Sul palco la Raffaele Casarano Locomotive band, formata da, appunto, Raffaele Casarano (sassofono), direttore artistico dell’Alba Locomotive e dell’intero LJF, Mirko Signorile (pianoforte), Giorgio Vendola (contrabbasso e basso elettrico), Maurizio dei Lazzaretti (batteria) e Alessandro Monteduro (percussioni) con un ospite speciale, il musicista e cantante Daniele Silvestri.

Un concerto magico ed entusiasmante fatto di commistioni musicali e intrecci, attraverso il percorso del repertorio multiforme di Daniele Silvestri. Brani come Monetine, la Paranza, Le cose che abbiamo in comune, fino ad Argento Vivo, brano presentato allo scorso Festival di Sanremo, e Occhi da Orientale hanno assunto una veste nuova, originale, insolita, coinvolgendo il pubblico dall’inizio alla fine in attesa che una nuova alba si imponesse alle spalle del palco.

Momenti di estrema bellezza hanno avvolto San Cataldo, luogo di periferia che negli ultimi anni ha subito atti di incuria e indifferenza, musiche che hanno addolcito l’aria fresca del primo mattino e voci soprese che hanno tenuto alta l’attenzione del pubblico.

 

Aspetto che non è stato trascurato durante l'evento è stato l'attenzione nei riguardi dell'ambiente, proprio per questo motivo, in accordo con l'Amministrazione Comunale della Città di Lecce che sostiene l'iniziativa, la partecipazione all'evento aveva un costo simbolico di 2 euro, che verrà utilizzata per finanziare iniziative di tutela ambientale. Inoltre, come ogni anno, è stata presente la cooperativa Innovaction, con il marchio Ecofesta Puglia, con delle postazioni per sensibilizzare i partecipanti all’evento e dare loro indicazioni su come svolgere una corretta raccolta differenziata.

Durante tutto l’evento era presente anche il banchetto informativo di Medici Senza Frontiere, collaborazione cercata e strategica dell’edizione 2019 del Locomotive Jazz Festival, un riconoscimento reciproco di chi ogni giorno cerca di stare al fianco degli ultimi, di tutto ciò che manca di luce e voce.

 

Le iniziative musicali Aspettando l'Alba hanno avuto inizio il 16 agosto sul lungomare di San Cataldo a partire dalle 23.30 con i concerti di Davide De Luca duo e di Sofia Rollo duo, entrambi musicisti cresciuti all'interno del team del Locomotive Giovani.

Il prossimo appuntamento previsto dal programma Locomotive Jazz Festival 2019 si terrà a San Foca, in Piazza del Popolo, il 30 agosto a partire dalle ore 21.30 con il concerto dei Bambini Latini e di Noemi, che non si è svolto lo scorso 13 di luglio a causa di condizioni meteo avverse.

 

 

Nella notte tra il 16 e il 17 agosto è andato in scena l’appuntamento con l’Alba Locomotive, per la prima volta a San Cataldo, e ospita Daniele Silvestri.

La notte tra il 16 e il 17 agosto dalle ore 4.30, finalmente, si è svolto uno degli appuntamenti più attesi dell'estate salentina, l'Alba Locomotive, quest'anno sulla spiaggia di San Cataldo, una delle marine della Città di Lecce, luogo che per anni è stato periferia di un territorio e che sta provando a riemergere, anche attraverso iniziative artistiche e musicali, come può testimoniare la collaborazione con il Locomotive Jazz Festival. E'stata ospite dell'Alba Locomotive e della Raffaele Casarano Locomotive band, formata da Mirko Signorile (pianoforte), Giorgio Vendola (contrabbasso e basso elettrico), Maurizio dei Lazzaretti (batteria) e Alessandro Monteduro (percussioni), sarà il musicista e cantante Daniele Silvestri, punto di riferimento del cantautorato italiano e che mai ha nascosto la sua voglia di impegnarsi ed esprimere la sua opinione su tematiche di stretta attualità. L’ edizione di quest’anno, inoltre, vanta, come sempre, la direzione artistica di Raffaele Casarano e la co-direzione artistica di Giuliano Sangiorgi, voce e anima del gruppo salentino Negremaro.

 

La storia dell'Alba Locomotive parte dal 2008, ormai dodici anni fa, quando il Direttore Artistico del LJF, Raffaele Casarano, ha avuto l'idea, totalmente insolita fino ad allora, di iniziare un concerto di notte per poi accogliere una nuova alba. Ospite delle prime edizioni è stato Paolo Fresu, trombettista di fama internazionale e compagno di viaggio del Locomotive e poi Gaetano Curreri, Fiorella Mannoia, Giuliano Sangiorgi, Noemi, Paola Turci, Noa, Malika Ayane, fino a giungere a Daniele Silvestri, ospite di questa nuova Alba Locomotive. Il significato simbolico dell'Alba Locomotive ha in sé un insieme fili interpretativi che ogni anno aggiungono complessità e spessore all'evento: portare la musica in tempi e spazi insoliti, rimanere svegli una notte intera per poter assistere a uno degli spettacoli più entusiasmanti che la Natura possa regalare, donare a un territorio splendido come il Salento la possibilità di guardarsi, di osservarsi, di riflettere sulla propria bellezza per evitare che le distrazioni quotidiane possano offuscarla. E poi è un Alba, anche questa, tra terra e mare, in un confine frastagliato che sta diventando il simbolo di atti di oscena disumanità. Il Locomotive ha scelto di andare nelle periferie, viverle, soprattutto in questo periodo storico in cui ragioni inspiegabili e eticamente sconcertanti stanno costringendo il mondo all'interno di confini, barriere, muri. La musica, che è fluida, prepotente e libera, ci permetterà di lanciare dei messaggi di pace e di unione. Fiore all’occhiello dell’Alba Locomotive 2019, e dell’intero Festival, è la collaborazione con Medici Senza Frontiere, che ha scelto di supportare le iniziative del Locomotive e di essere presente durante i vari eventi, compresa l’Alba, con un banchetto informativo.

 

 L'Alba Locomotive 2019, come anche le precedenti, è un esperimento artistico che permetterà la commistione musicale: Pop e Jazz si intrecceranno per un evento estivo unico in cui si incontrano mondi musicali che solitamente appaiono distanti e poco compatibili.

 

Altro aspetto non trascurabile dell'evento è l'attenzione nei riguardi dell'ambiente, proprio per questo motivo, in accordo con l'Amministrazione Comunale della Città di Lecce che sostiene l'iniziativa, la partecipazione all'evento prevede solo un costo simbolico di 2 euro, cifra che sarà utilizzata per finanziare iniziative di tutela ambientale. Inoltre, sarà presente la cooperativa Innovaction, con il marchio Ecofesta Puglia, che sensibilizzerà e informerà i partecipanti sulle corrette modalità per realizzare la raccolta differenziata.

 

Le iniziative musicali Aspettando l'Alba hanno avuto lo start nella serata del 16 agosto sul lungomare di San Cataldo. Infatti, alle ore 22.00 è stato possibile assistere all'esibizione di Davide De Luca duo e alle 23.00 a quella di Sofia Rollo duo, entrambi musicisti cresciuti all'interno del team del Locomotive Giovani.

 

 

INFO EVENTO

In occasione dell’evento 16 Agosto 2019 Alba Locomotive - Casarano ft. Daniele Silvestri, il LJF in accordo con il Comune di Lecce ha comunicato e consigliato di usufruire del servizio pubblico messo a disposizione dalla Città di Lecce e dalla Società SGM attraverso la LINEA 32 che da sempre collega il centro della Città alla Marina di San Cataldo. Per l’occasione è stato previsto un incremento delle corse in alcune fasce orarie prima e dopo il concerto (il cui inizio è previsto per le ore 4.30) e, oltre alle normali fermate della linea, effettuate presso i parcheggi di Settelacquare e mercato bisettimanale, luoghi in cui sarà più semplice posteggiare la propria auto.
Il costo per ogni singola corsa è stato di € 1, se si acquista il biglietto a terra, e di € 1,50 se lo si acquista a bordo, come da tariffario ufficiale (https://www.sgmlecce.it/…/trasporto-pubbl…/titoli-di-viaggio). Inoltre, è stata prevista un’agevolazione per chi ha parcheggiato presso il Foro Boario (City Terminal) utilizzando il servizio PARK & RIDE, che ha consentito, per l’occasione, di utilizzare la LINEA 32 al costo di soli € 2,00. Tale cifra è da considerarsi per tutti i passeggieri della vettura e non a persona.

Un altro metodo per raggiungere l’area del concerto è stata il servizio navetta messo a disposizione da SIT - Salento Info Tour

La località di San Cataldo non ha avuto aree di parcheggio e che quindi stato conveniente a tutti coloro che hanno avuto intenzione di partecipare all’evento prediligere mezzi di trasporto alternativi all’auto.

L’ingresso all’evento ha previsto un costo simbolico di € 2, cifra utilizzata per supportare iniziative volte alla salvaguardia ambientale.

 

 

Evento Promosso da:

Ufficio Stampa Laura Preite

Scorri gli altri eventi in programma:

 

Sede

Via del Fosso, snc 

Lucugnano - Tricase - Lecce

ITALIA

Newsletters

Iscriviti per ricevere gli ultimi aggiornamenti, notizie e altro ancora...

Contatti

Puoi contattarci tramite:

Web: Contattaci Online

Telefono +39 0832 1832103

Fax +08321831160

info@meravigliososalento.it